http://www.studiofabiomassarioculista.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banners.Senza_titolo-1gk-is-120.pnglink
http://www.studiofabiomassarioculista.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banners.Senza_titolo-2gk-is-120.pnglink
http://www.studiofabiomassarioculista.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banners.Senza_titolo-3gk-is-120.pnglink
http://www.studiofabiomassarioculista.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banners.Senza_titolo-4gk-is-120.pnglink
http://www.studiofabiomassarioculista.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banners.Senza_titolo-5gk-is-120.pnglink
http://www.studiofabiomassarioculista.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banners.Senza_titolo-6gk-is-120.pnglink
http://www.studiofabiomassarioculista.it/modules/mod_image_show_gk4/cache/banners.Senza_titolo-7gk-is-120.pnglink

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pterigio


Sollevamento triangolare della congiuntiva bulbare percorso da un fascio di grossi vasi, parzialmente trasparente, situato in corrispondenza della parte esposta della congiuntiva limbare quasi sempre nel latonasale.
Tipicamente lo pterigio mostra tendenza a spingersi, con un apice gelatinoso, verso il centro della cornea. La progressione dello pterigio tende a deformare la cornea, con aumento progressivo di un astigmatismo obliquo. Problemi maggiori si hanno quando viene invasa la zona ottica con copertura del campo pupillare.
Questa malattia compare solitamente in soggetti particolarmente esposti ai raggi ultravioletti (agricoltori, marinai, saldatori, etc.). La terapia è esclusivamente chirurgica; purtroppo il rischio recidiva è sempre in agguato.

CATARATTA
GLAUCOMA
RETINOPATIA DIABETICA
MACULOPATIA
STRABISMO
DISTACCO DI RETINA
CHERATOCONO
ENTROPION – ECTROPION
CALAZIO
PTERIGIO